Torna alla panoramica
Drucken

In Svizzera, nel 2018 sono stati spesi 8712 franchi pro capite (al netto dell’inflazione) per la salute. I dati mostrano un aumento costante dei costi dell’assistenza sanitaria dal 2000 al 2017 e una flessione minima nel 2018. Calcolando la spesa totale per la popolazione a prezzi correnti, i costi dell’assistenza sanitaria ammontavano a 80,8 miliardi di franchi nel 2018 (i dati non figurano nell’indicatore, v. tab. UST). Oltre la metà di essi è da attribuire agli ospedali e agli stabilimenti medico-sociali.

Questo indicatore fa parte del sistema di monitoraggio delle dipendenze e delle MNT (MonAM) dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

L'ammortamento dei costi della salute è un obiettivo importante della strategia del Consiglio federale Sanità2020, come pure della strategia MNT. Il sistema sanitario deve rimanere accessibile e finanziariamente sostenibile per tutti. Il presente indicatore fornisce una panoramica dell’evoluzione dei costi del sistema sanitario in Svizzera.

L’indicatore mostra le spese totali (al netto dell’inflazione) del sistema sanitario pro capite e l’evoluzione dei costi a partire dal 2000.

Definizione

Questo indicatore è stato calcolato sulla base dei dati ricavati dalla statistica dei costi e del finanziamento del sistema sanitario dell’Ufficio federale di statistica (UST). Mostra le spese annue per il sistema sanitario per abitante, in franchi. Le spese sono state calcolate al netto dell’inflazione per mezzo della media annua dell’indice nazionale dei prezzi al consumo (IPC, UST; indice 2000 = 100). Inoltre, nel grafico ad anello i costi del sistema sanitario sono stati ripartiti per fornitore di prestazioni.

L’indicatore viene utilizzato, in forma identica, anche per il set di indicatori di Sanità2020 dell’Ufficio federale della sanità pubblica.

Fonti

Informazioni ai media

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Tel. +41 58 462 95 05
 

Ultimo aggiornamento

11.12.2020