Torna alla panoramica
Drucken

Nel 2017 in Svizzera il 4,4 % della popolazione ha riferito che gli è già stato diagnosticato una volta il diabete o che ha assunto medicamenti contro questa malattia. La percentuale è leggermente aumentata dal 2007, sia nelle donne che negli uomini. Il livello di formazione ha un ruolo importante nelle donne: più è elevato e minore è la proporzione di donne affette da diabete. Con l’età aumenta la quota di persone colpita da questa malattia. Circa un quarto di tutti i malati di diabete ha riferito di iniettarsi insulina.

Questo indicatore fa parte del sistema di monitoraggio delle dipendenze e delle MNT (MonAM) dell’Ufficio federale della sanità pubblica.

Il diabete è una malattia cronica del metabolismo. Negli ultimi decenni, a livello mondiale ma anche in Svizzera, è aumentato il tasso di nuovi casi di questa malattia. Si differenzia principalmente tra due forme di diabete: quello di tipo 2 è fortemente condizionato dallo stile di vita e associato al sovrappeso. Grazie a misure nell’ambito dell’alimentazione e dell’attività fisica si è in grado di prevenirlo o di rallentarne il decorso. Il diabete di tipo 2 insorge il più delle volte nella seconda metà della vita e per questo in passato era stato definito il diabete della vecchiaia. Il diabete mellito di tipo 1 è una malattia autoimmune che spesso insorge già in età infantile e giovanile. Con il crescente invecchiamento della popolazione e l’aumento delle persone sovrappeso, in futuro il tema del diabete in Svizzera dovrebbe acquisire una rilevanza ancora più grande.

Definizione

Questo indicatore è stato calcolato sulla base dei dati dell’indagine sulla salute in Svizzera.

Mostra la quota di persone nella popolazione di 15 e più anni che riferisce di avere il diabete e/o avere assunto un medicamento contro questa malattia nei 7 giorni precedenti l’inchiesta.

Si basa sull’indice ‘’DIABETE’’ calcolato sulle risposte alle seguenti due domande (TDIAB08 e TMEKO42) dell’ISS:

  • «Attualmente, il tasso di zucchero nel suo sangue (glucosio) è normale o troppo alto?».
  • «Le leggerò una lista di medicamenti. Mi dica per favore per ognuno con quale frequenza l'ha preso negli ultimi 7 giorni: Medicamenti contro il diabete o iniezioni di insulina.»  Potevano essere selezionate queste categorie di risposta: «Ogni giorno/Più volte/Ca. una volta negli ultimi 7 giorni/Mai» (Sono state considerate tutte le risposte tranne «Mai».)

Per una distinzione riguardo all’assunzione di insulina è stata valutata inoltre la domanda TMEKO43a/b: «In quale forma prende questo medicamento contro il diabete?». Categorie di risposta: «Pastiglie/Iniezione di insulina/Altro»

Non è possibile distinguere tra le diverse forme di diabete, perché alcuni degli interpellati non erano in grado di specificare il tipo di diabete di cui erano affetti.

Una spiegazione delle variabili sociodemografiche è disponibile nel documento: Definizione dei criteri

Fonti, riferimenti e informazioni supplementari

Fonti: Ufficio federale di statistica (Indagine sulla salute in Svizzera)
Ulteriori dati e informazioni sul tema sono disponibili qui: Associazione Svizzera per il Diabete
 

Informazioni ai media

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Tel. +41 58 462 95 05

Ultimo aggiornamento

18.02.2020