Torna alla panoramica
Drucken

Nel 2012 l’1,1% della popolazione svizzera presentava una dipendenza dal gioco d’azzardo problematica o patologica. Rispetto agli altri tipi di comportamento legato al gioco d’azzardo, questo è molto contenuto.

Questo indicatore fa parte del sistema di monitoraggio delle dipendenze e delle MNT (MonAM) dell’Ufficio federale della sanità pubblica.

In Svizzera si praticano di frequente diverse forme di gioco d’azzardo, ad esempio giochi agli apparecchi automatici, partite di poker, scommesse sportive o lotterie. Oltre alle persone che hanno un approccio al gioco lievemente o moderatamente rischioso, vi sono i giocatori patologici o problematici. Le persone in questione, che perdono il controllo sul proprio atteggiamento, spesso orientano tutta la loro vita al gioco d’azzardo. Questo comportamento può avere conseguenze gravi per il contesto familiare e professionale. Spesso sorgono problemi finanziari connessi con la dipendenza dal gioco d’azzardo. Le caratteristiche tipiche dei giocatori patologici sono la perdita del contatto con la realtà e la negazione dei propri problemi. Uno degli obiettivi principali, fissato nella legge sulle case da gioco, è la protezione dei giocatori dagli effetti dannosi a livello sociale.

L’indicatore fornisce un’informazione sull’esposizione della popolazione alla dipendenza da gioco d’azzardo problematica e patologica e aiuta a pianificare misure preventive e interventi.

Definizione

Questo indicatore si basa sullo studio di Eichenberger e Rihs-Middel (2014). In riferimento a Tomei et al. (2009), lo studio rileva il comportamento in materia di gioco d’azzardo mediante il LieBet ampliato (ELB). I dati sono ricavati dall’indagine sulla salute in Svizzera. L’indicatore fornisce la quota di persone che dichiarano di giocare d’azzardo in modo patologico o problematico rispetto agli altri comportamenti legati al gioco d’azzardo (rischio moderato / rischio lieve / nessun gioco).

L’indicatore si basa su tre domande (SGLSP10; SGLSP11; SGLSP12) dell’indagine sulla salute in Svizzera (ISS). Le domande tengono conto della dissimulazione del gioco d’azzardo, della necessità di giocare con una posta sempre maggiore e dell’approccio alle critiche sul proprio comportamento. Presentano un atteggiamento patologico o problematico le persone che hanno risposto affermativamente ad almeno due domande sul gioco d’azzardo. Presentano un rischio moderato le persone che hanno già giocato d’azzardo almeno una volta nella vita e hanno risposto affermativamente a una domanda. Presentano invece un rischio lieve le persone che non hanno risposto affermativamente a nessuna delle tre domande.

Fonti, riferimenti e informazioni supplementari

Fonti:
- Eichenberger Yvonne e Margret Rihs-Middel (2014). Glücksspiel: Verhalten und Problematik in der Schweiz. Villars-sur-Glâne: Ferarihs (studio, in tedesco);
- Ufficio federale di statistica (Indagine sulla salute in Svizzera).
Riferimenti:
- Tomei Alexander, Hardegger Sophie, Tichelli Emmanuel e Margret Rihs-Middel (2009). Validation du test LBE en langue française pour le dépistage du jeu pathologique dans la population adulte. Rapporto finale. Villars-sur-Glâne: Ferarihs (in tedesco).
 

Informazioni ai media

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Tel. +41 58 462 95 05

Ultimo aggiornamento

01.10.2018