Torna alla panoramica
Drucken

Nel 2017 il 2,9% della popolazione svizzera presentava un comportamento in materia di gioco d’azzardo rischioso o patologico. Trasponendo mediante estrapolazione statistica i dati riferentisi alle persone intervistate su tutta la popolazione residente in Svizzera dai 15 anni in su che vive in un’economia domestica, si ottiene una stima delle persone dal comportamento rischioso o patologico nei confronti del gioco d’azzardo pari a rispettivamente 178 000 e 15 000.

Questo indicatore fa parte del sistema di monitoraggio delle dipendenze e delle MNT (MonAM) dell’Ufficio federale della sanità pubblica.

In Svizzera si praticano di frequente diverse forme di gioco d’azzardo, ad esempio giochi agli apparecchi automatici, partite di poker, scommesse sportive o lotterie. Oltre alle persone che hanno un approccio al gioco lievemente o moderatamente rischioso, vi sono i giocatori patologici o problematici. Le persone in questione, che perdono il controllo sul proprio atteggiamento, spesso orientano tutta la loro vita al gioco d’azzardo. Questo comportamento può avere conseguenze gravi per il contesto familiare e professionale. Spesso sorgono problemi finanziari connessi con la dipendenza dal gioco d’azzardo. Le caratteristiche tipiche dei giocatori patologici sono la perdita del contatto con la realtà e la negazione dei propri problemi. Uno degli obiettivi principali, fissato nella legge sulle case da gioco, è la protezione dei giocatori dagli effetti dannosi a livello sociale.

L’indicatore fornisce un’informazione sull’esposizione della popolazione alla dipendenza da gioco d’azzardo problematica e patologica e aiuta a pianificare misure preventive e interventi.

Definizione

Questo indicatore si basa sullo studio di Dey e Haug (2019). Secondo Haug e Meyer (2015), questo studio identifica il comportamento in materia di gioco d’azzardo per mezzo di una combinazione dei due strumenti di rilevazione «Lie/Bet» e «NODS-CLiP». I dati sono ricavati dall’indagine sulla salute in Svizzera.

L’indicatore fornisce la quota di persone che dichiarano di giocare d’azzardo in modo patologico o rischioso rispetto agli altri comportamenti legati al gioco d’azzardo (rischio lieve / mai giocato d’azzardo).

L’indicatore si basa sulle quattro domande seguenti (SGLSP25a; SGLSP25b; SGLSP25c; SGLP25d) dell’indagine sulla salute in Svizzera (ISS):

«Risponda per favore alle domande seguenti che riguardano il gioco di denaro e d’azzardo:

  • a) Ha mai cercato di smettere, limitare o controllare il gioco?
  • b) Ha mai mentito a membri della famiglia, amici o altri sulla frequenza alla quale gioca o sui soldi che ha perso giocando?
  • c) Ha mai vissuto un periodo di almeno due settimane nel quale ha passato tanto tempo a rivivere precedenti esperienze di gioco o pianificando le future occasioni per giocare o scommettere?
  • d) Ha mai sentito il bisogno di giocare a somme di denaro sempre più elevate?»

Presentano un comportamento patologico le persone che hanno risposto affermativamente ad almeno tre domande sul gioco d’azzardo. Presentano un comportamento rischioso le persone che hanno già giocato d’azzardo almeno una volta nella vita e hanno risposto affermativamente a una o due domande. Presentano invece un rischio lieve le persone che non hanno risposto affermativamente a nessuna delle quattro domande.

Fonti, riferimenti e informazioni supplementari

Fonti: Ufficio federale di statistica (Indagine sulla salute in Svizzera)
Riferimenti: 
- Dey Michelle & Severin Haug (2019). Glücksspiel: Verhalten und Problematik in der Schweiz im Jahr 2017. Zürich: ISGF (studio, in tedesco).
- Haug Severin & Christian Meyer (2015). Auswahl und Empfehlung von Items zur Befragung des Bundesamts für Statistik zum Thema Geldglücksspiele im Jahr 2017. Zürich: ISGF.
Informazioni supplementari:
- Legge federale sui giochi in denaro (LGD)
- Zentrum für Spielsucht und Verhaltenssüchte (sito internet, in tedesco)
 

Ultimo aggiornamento

04.06.2020