Torna alla panoramica
Drucken

In Svizzera, nel 2017 la quota di popolazione affetta da ipertensione era del 17,6%. Tra il 2002 e il 2012 questa percentuale è aumentata, per poi segnare un leggero calo. L’ipertensione è nettamente più diffusa tra la popolazione anziana che tra quella giovane.

Questo indicatore fa parte del sistema di monitoraggio delle dipendenze e delle MNT (MonAM) dell’Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

L’ipertensione rappresenta un fattore di rischio per diverse malattie. Una pressione eccessiva aumenta il rischio di ictus cerebrale, emorragia cerebrale, insufficienza cardiaca e infarto cardiaco. L’ipertensione ha diversi fattori scatenanti: il sovrappeso, il consumo eccessivo di sale o alcol, l’attività fisica insufficiente, lo stress e diverse malattie di base, ad esempio quelle renali. L’ipertensione viene diagnosticata in caso di misurazione ripetuta di almeno ≥ 140 mmHg (pressione sistolica) e/o ≥ 90 mmHg (pressione diastolica).

L’indicatore misura la quota di popolazione affetta da ipertensione e che quindi presenta un rischio elevato di contrarre una MNT. Favorisce la pianificazione e il controllo di misure di prevenzione.

Definizione

Questo indicatore è stato calcolato sulla base dei dati ricavati dall’indagine sulla salute in Svizzera (UST).

Indica la quota della popolazione dai 15 anni in su che afferma di essere affetta da ipertensione e/o di aver dovuto assumere, nei sette giorni precedenti l’intervista, medicamenti per diminuire l‘ipertensione  il tasso di zucchero nel sangue.

Si basa sull’indice «HYPERTENS» dell’ISS, a sua volta basato sulle risposte alle due domande seguenti (TBLUT01 e TMEKO02):

  • «Attualmente, la sua pressione arteriosa è normale, troppo bassa o troppo alta?» e
  • «Le leggerò una lista di medicamenti. Mi dica per favore per ognuno con quale frequenza l’ha preso negli ultimi 7 giorni: “Medicamenti contro l’ipertensione”». Le risposte possibili erano le seguenti: «Ogni giorno / Più volte / Ca. 1 volta negli ultimi 7 giorni / Mai». Le categorie di cui si è tenuto conto sono le seguenti: «Ogni giorno / Più volte / Ca. 1 volta negli ultimi 7 giorni».

Una spiegazione delle variabili sociodemografiche è disponibile nel documento: Definizione dei criteri.

Fonti, riferimenti e informazioni supplementari

Fonte: Ufficio federale di statistica (Indagine sulla salute in Svizzera)
Riferimenti: Williams B., Mancia G. und Spiering W. et al. (2018). ESC-ESH Guidelines for the Management of Arterial Hypertension. European Heart Journal, 39(33): 3021–3104.
Per ulteriori dati e informazioni sul tema si rimanda alla seguente fonte: Fondazione Svizzera di Cardiologia
 

Informazioni ai media

Ufficio federale della sanità pubblica UFSP
Tel. +41 58 462 95 05

 

 

Ultimo aggiornamento

20.03.2020